Erion WEEE

Efficienza, qualità, innovazione.
A servizio dei Produttori.

scopri di più
chi siamo
Erion WEEE è il Consorzio del Sistema Erion dedicato alla gestione dei RAEE.

Business diversi. Modalità di vendita diverse. Paesi diversi. Un solo esperto

Erion WEEE è sempre al fianco dei propri Produttori fornendo assistenza normativa e tecnica per assicurare loro una piena conformità nella gestione dei Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (RAEE) anche per ciò che concerne la vendita a distanza o tramite piattaforme online marketplace, in Italia e all’estero (anche per i Produttori che operano contemporaneamente in più Paesi).

Come unico membro italiano di WEEE Europe, joint-venture tra i principali Sistemi Collettivi europei di Responsabilità Estesa del Produttore di cui Erion WEEE fa parte, il Sistema Erion garantisce a Produttori, importatori, venditori e online marketplace, l’affidabilità di un’esperienza internazionale in grado di guidarli lungo l’intero processo di conformità, con consulenza individuale e servizi su misura: dalla registrazione, alla gestione di tutti gli adempimenti normativi.

Contattaci

i consorzi

Sei consorzi
un solo Sistema

Per garantire ai nostri Soci un servizio unico ed eccellente per la gestione di differenti tipologie di rifiuti: RAEE Domestici e Professionali, Rifiuti di Batterie, Rifiuti di Imballaggi, Rifiuti dei Prodotti del Tabacco e Rifiuti di Prodotti Tessili.

Erion
WEEE

Consorzio leader in Italia nella gestione dei Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche.

Erion
Professional

Per i Produttori che immettono sul mercato Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche Professionali.

Erion
Energy

Assicura ai Produttori associati al Consorzio i servizi e la compliance normativa relativi ai Rifiuti di Batterie.

Erion
Packaging

Servizio completo di compliance rispetto alla normativa nazionale sulla gestione dei Rifiuti di Imballaggi.

Erion
Care

Il primo Consorzio nazionale per prevenire l’abbandono dei rifiuti di prodotti del tabacco nell’ambiente.

Erion
Textiles

Il Consorzio dei Produttori del Tessile. Per accompagnare i Produttori del Tessile verso una moda sostenibile e circolare.

Le nostre
performance ambientali

0

tonnellate di Materie Prime Seconde riciclate.

0

tonnellate di CO2 non emesse in atmosfera.
Corrispondenti alle emissioni prodotte da un’auto che percorre circa 200 mila giri intorno all’equatore.

0

kWh di energia risparmiata.
Corrispondenti al consumo medio di energia elettrica di circa 140 mila famiglie italiane in un anno.

News Erion WEEE

23 Febbraio 2024

Diritto alla riparazione, direttiva verso l’entrata in vigore

Consiglio e Parlamento raggiungono un accordo su uno dei capisaldi dell’economia circolare, il diritto alla riparazione con la Direttiva right to repair (R2R), una proposta di legge che mira a ridurre gli sprechi e a sostenere il settore delle riparazioni, rendendo le riparazioni dei prodotti più accessibili e convenienti. Dopo l’approvazione definitiva, gli Stati avranno due anni di tempo per adeguarsi
19 Febbraio 2024

RAEE, Emilia- Romagna al secondo posto in Italia. Nel 2023 gestite da Erion WEEE oltre 22.100 tonnellate di rifiuti elettrici ed elettronici, pari al peso di 61 Airbus A380

Evitate emissioni pari a 146.000 tonnellate di CO2 e risparmiati oltre 29.700.000 kWh di energia elettrica. Bologna prima provincia: nel capoluogo emiliano sono state trattate quasi 7.000 tonnellate di RAEE; pari merito per Reggio Emilia, Modena e Forlì-Cesena (circa 2.600 tonnellate ciascuna), Piacenza in fondo alla classifica (750 tonnellate)
12 Febbraio 2024

Erion WEEE pubblica i contributi ambientali 2024

Come ogni anno il Consorzio del Sistema Erion dedicato alla gestione dei RAEE Domestici rende note sul proprio sito le tariffe dedicate ai Produttori. Dal 2024, in virtù del Ddl concorrenza, i sistemi di gestione individuali e collettivi devono assicurare la pubblicità delle informazioni relative ai valori dei Contributi Ambientali
9 Febbraio 2024

Nel 2023 l’Italia ha raccolto 348.051 tonnellate di RAEE

Lo rivela l’ultimo rapporto del Centro di Coordinamento RAEE, secondo il quale il nostro Paese ha registrato una flessione del – 3,5% rispetto al 2022. Alla base della riduzione una minor raccolta di Tv e monitor (-32,9%)
7 Febbraio 2024

RAEE, la Toscana al quarto posto in Italia. Nel 2023 gestite oltre 20.100 tonnellate di rifiuti elettronici, pari al peso di 56 Airbus A380

Evitate emissioni pari a 126.000 tonnellate di CO2 e risparmiati oltre 26.000.000 kWh di energia elettrica. Firenze prima provincia: nel capoluogo toscano sono state trattate quasi 5.000 tonnellate di RAEE; segue Pistoia (oltre 2.800 tonnellate), Massa-Carrara in fondo alla classifica (800 tonnellate)
5 Febbraio 2024

Il CdC RAEE pubblica il Piano strategico 2024

Il Consorzio che riunisce i 13 Sistemi Collettivi operanti nel territorio italiano, pubblica sette target a cui puntare per contribuire all’evoluzione della filiera nazionale dei rifiuti elettronici. Fabrizio Longoni, Direttore Generale CDC RAEE: “Gli obiettivi definiti nascono dall’attenta analisi sia del contesto interno, caratterizzato dalle condizioni previste dagli Accordi di programma e dalle esigenze dei soggetti che lo costituiscono, sia di quello esterno, dove intervengono le attività del legislatore e quelle delle altre filiere”

Come
Diventare socio

Scopri come diventare socio del più importante sistema italiano di Responsabilità Estesa del Produttore di AEE, Batterie, Imballaggi, prodotti del Tabacco e prodotti Tessili. Un servizio unico per tutte le esigenze.